Dragonball GT - Capitolo 12


| Dragon Ball | Dragonball Z | Dragonball GT | Aggiungi ai Preferiti | Policy Privacy |



Torna alla home di Dragonballz
Goku nella sua versione Anime

 

Dragon Ball GT Capitolo 12



Esistono, però, per lo meno due problemi: il primo è che Vegeta, orgoglioso com'è, non è per nulla propenso a fare uso della tecnica della fusione in quanto essa determina in qualche modo una sorta di “spersonalizzazione” del suo essere. La seconda è che Son Goku è adesso un bambino! Dopo essere riusciti a convincere il principe dei Saiyan a concedere nuovamente il suo corpo per una causa giusta, si passa all'esecuzione vera e propria della tecnica della fusione che già di per se' è piuttosto ridicola in quanto (forse molti di voi se lo ricordano, ma noi preferiamo rinfrescarvi comunque la memoria) prevede una serie di passi tipo di danza, prima di poter essere usata. Viene usata la prima volta la Tecnica della Fusione, ma senza successo e questo perché alla fine dell'esecuzione le punte delle dita non vanno a corrispondere tra di loro con la conseguenza che il processo non porta il successo sperato. Son Goku piccolino è troppo basso e Vegeta è esasperato perché a causa del bambino è costretto a ripetere la vergognosa tecnica della fusione più e più volte. Il nostro eroe torna bambino perché non ha più energia in corpo, e allo stesso tempo Vegeta non riesce ad eseguire la fusione correttamente. Pare essere ancora una volta tutto perduto: con Son Goku bambino e Vegeta allo stremo delle forze, tutto ci farebbe pensare che Lii Shen Rong sia riuscito nel suo intento di conquista del pianeta e di conseguente destabilizzazione dello stesso. Ad un certo punto, però, la Sfera del drago con quattro stelle che Son Goku aveva precedentemente deglutito appare, per ragioni misteriose, sulla sua fronte e poi fuoriesce dalla stessa. Dopo qualche istante la sfera cambia aspetto e prende la forma di Suu Shen Rong, il valoroso combattente contro il quale Son Goku stava combattendo prima che apparisse dal nulla Lii Shen Rong.

Purtroppo però, Suu Shen Rong pare non essere più lo stesso di prima in quanto la forza devastante di Lii Shen Rong finisce irrimediabilmente per condizionarne la mente rendendolo crudele, malvagio e spietato. In una specie di “lavaggio del cervello”, Lii Shen Rong ordina immediatamente a Suu Shen Rong di scagliarsi addosso a Vegeta che era dei due l'elemento più forte e quindi anche più pericoloso tra i due. Inizialmente Suu Shen Rong obbedisce ciecamente agli ordini che gli erano stati impartiti da Lii Shen Rong, ma in un secondo luogo il drago della sfera con le quattro stelle inizia improvvisamente a scagliarsi contro lo stesso Lii Shen Rong il quale rimane assolutamente di stucco per quella sua insolita ed inaspettata reazione. Si viene a sapere dopo che Suu Shen Rong in quel pochi istanti, era riuscito a purificarsi una seconda volta grazie all'energia vitale di Son Goku e così, tornato dalla parte del “bene” aveva deciso di prendere le difese del Saiyan proteggendolo dalle perfide grinfie di Lii Shen Rong! Purtroppo però, come era già accaduto in precedenza, Lii Shen Rong dimostra a Suu Shen Rong di essere estremamente più potente di lui e in pochissimo tempo il drago delle ossa riesce a sovraneggiare sul drago di fuoco costringendolo a piegarsi ancora al suo volere.

E non solo! Dopo che il povero Suu Shen Rong viene battuto dal perfido drago del male, la sfera del drago con quattro stelle torna nelle mani di Lii Shen Rong il quale immediatamente la ingloba ritornando al suo stadio di essere perfetto e definitivo. Le cose paiono mettersi davvero troppo male per i guerrieri Saiyan! Sia Trunks che Goten che Son Gohan non possono assolutamente nulla contro Lii Shen Rong, Son Goku è stravolto per la fatica e per di più è tornato ad essere un semplice bambino, mentre Vegeta, provato pure lui, sa che un super saiyan di quarto livello non è per nulla capace di contrastare la potenza devastante di Lii Shen Rong! Stavolta pare essere davvero tutto finito anche perché Lii Shen Rong, stanco di perdere il suo tempo con quei combattenti, decide di farla finita una volta e per tutte, usando una tecnica devastante. Il drago del male convoglia tutta la sua energia negativa per creare una sfera gigantesca. Il suo obbiettivo non sono solo i super saiyan, ma tutto il pianeta terra! E' sua ferma intenzione, di fatti, distruggere tutto quanto il pianeta con i suoi relativi abitanti, ma Son Goku, ancora una volta con uno slancio incredibile di coraggio e di valore, dimostrando di volere molto bene alla sua amata Terra, raccoglie le sue ultime energie e si getta addosso a Lii Shen Rong nel tentativo disperato di bloccarla e di evitare, quindi, la catastrofe più totale. Fortunatamente grazie al prode eroe il pericolo è momentaneamente sventato, ma sta di fatto che Lii Shen Rong è ancora lì davanti a tutti.

La sfera negativa lanciata in precedenza da Lii Shen Rong da a Son Goku una idea, ma per poterla realizzarla ha bisogno dell'aiuto di tutti i suoi amici. Il nostro eroe chiede a tutti quanti di tenere impegnato per più tempo possibile Lii Shen Rong. Questa sarà la sua ultima carta da giocare... se fallirà... l'intera galassia rischierà di essere completamente distrutta! Ancora una volta il destino di tutti è nelle mani di Son Goku il quale inizia a raccogliere tutte le energie vitali per creare la grandiosa sfera Genki Dama. Come sempre Son Goku chiede l'energia non solo dalle persone, ma anche dagli animali e dalle piante della Terra. Consapevole che questo non basta per sconfiggere il perfido drago del male, Son Goku estende la sua richiesta disperata anche ai pianeti vicini.

L'energia, comunque, non è ancora sufficiente! Fino ad ora il nostro eroe non era mai stato costretto ad estendere la sua richiesta così lontano. Per esempio, durante lo scontro con il potente Freezer, Son Goku si era “limitato” ad unire le energie dei pianeti vicini della galassia entro la quale si trovava il pianeta Namek. In questo caso, però, l'energia di alcuni pianeti non basta... bisogna raccogliere la forza di... tutto quanto il cosmo! E' un'impresa a dir poco disperata che mette a durissima prova il fisico di Son Goku il quale potrebbe anche non resistere a quella tecnica. Non curante dei pericoli ai quali potrebbe andare in contro, Son Goku continua nel suo processo, mentre Trunks, Son Gohan, Goten e Vegeta tengono impegnati il perfido Lii Shen Rong impedendogli di interferire con l'evocazione della Sfera Genki Dama di Son Goku. Quest'ultimo, dopo un lungo processo, riesce a formare una sfera a dir poco gigantesca ed è pronta, finalmente a scagliarla addosso al nemico!

Lii Shen Rong è ancora impegnato a combattere contro i vari super saiyan e non riesce né a fermare Son Goku, né tanto meno a bloccare la sfera la quale è davvero troppo potente persino per lui. L'energia di tutto quanto il cosmo giunge come una enorme ondata su Lii Shen Rong il quale viene letteralmente spazzato via dalla forza infinita di quel colpo.








  Varie relative all'anime piu' amato di sempre  
 
  Sfere del Drago
 
 
 
 
 
 
  Draghi 1 - 2
 
 
 
 







| Policy Disclaimer | Mappa del sito | DB1 DB2 | DBZ1 Z2 Z3 Z4 | DBGT1 GT2 GT3 |
Copyright 2002-2013 Dragonball-Z.IT - Tutti i diritti Riservati