Dragonball GT - Capitolo 7


| Dragon Ball | Dragonball Z | Dragonball GT | Aggiungi ai Preferiti | Policy Privacy |



Torna alla home di Dragonballz
Goku nella sua versione Anime

 

Dragon Ball GT Capitolo 7



E' passato un po' di tempo da quando Baby aveva seminato panico e terrore in tutta quanta la Terra. Ritrovata la pace, la popolazione dell'intero Pianeta è in fermento perché molto presto inizierà il famoso torneo Tenkaichi. Il torneo viene "suddiviso" in due gironi: il girone degli adulti ed il girone dei bambini. Paradossalmente il nonno di Pan, Son Goku, siccome non era riuscito a tornare un adulto in quanto il desiderio precedente era stato espresso al fine di ripristinare il Pianeta Terra è costretto a combattere nel girone dei bambini. Allo stesso tempo, sempre più sorprendentemente, Pan, avendo raggiunto l'età minima consentita, riesce ad accedere al girone degli adulti senza problemi. I super saiyan, sentendosi troppo al di sopra di quella competizione decidono di proposito di non partecipare. Son Goku riesce ad arrivare a buon punto, ma poi durante uno scontro si distrae e viene sconfitto.

Pan, invece, pare essere sul punto di vincere la competizione quando, ad un certo punto, Mr Satan comunica che se qualcuno riuscirà ad arrivare alla fine e a sconfiggerlo egli passerà la guida del pianeta a colui o colei che vincerà. Pan detestando questo genere di mansione e preferendo l'avventura, decide di proposito di ritirarsi dal torneo. Alla fine rimane nel torneo solo un personaggio piuttosto curioso di nome Papaya Man. In realtà Papaya Man non è altri che Ub travestito. Mr Satan decide, quindi, di affrontarlo e Papaya Man lo sta per umiliare davanti a tutti sconfiggendolo definitivamente quando da dentro Buu chiede alla sua entità "in superficie", Ub il favore di farsi sconfiggere intenzionalmente dal Mr Satan in quanto quest'ultimo rappresenta non solo la speranza, ma anche la forza stessa di tutta quanta l'umanità. Ub da prima rimane non poco stranito da quella strana richiesta, ma poi, alla fine, riuscendo a comprendere le posizioni di Buu (ricordiamo che Buu era diventato molto amico di Mr Satan durante la saga di Majin Buu), il giovane si fa intenzionalmente battere da Mr Satan il quale si riconferma ancora una volta l'eroe incontrastato di tutta quanta la Terra.

Tutto pare svolgersi normalmente, se non che, nel Regno degli Inferi, due menti deviate e pericolose, ovvero quelle del Dottor Gelo (causa scatenante di tutti quanti i problemi nella saga degli androidi come pure nella saga di Cell durante Dragon Ball Z) e del Dotto Myuu (appena sconfitto in Dragon Ball GT). I due, di fatti, decidono di unire le loro forze e le loro intelligenze geniali, ma allo stesso tempo deviate, al fine di creare un guerriero potentissimo capace di sconfiggere definitivamente tutti quanti i dannatissimi Super Saiyan. La scena si sposta e vede Trunks ferito molto gravemente il quale, prima di perdere i sensi, riuscirà solo a dire "C 17". Il dottor Myuu e il dotto Gelo, di fatti, hanno attuato un piano geniale: hanno costruito nel regno dell'aldilà una copia perfettamente uguale di C 17 (numero 17 nella versione originale giapponese), che verrà anche chiamato C 17 dell'Aldilà. Grazie ad una particolare deformazione nello spazio tempo, la presenza di due esseri completamente uguali sulla Terra e nel Regno dei Morti, fa sì che si apra una sorta di varco che collega l'inferno al Pianeta Terra. Prima di parlare di ciò che accadrà ai nostri eroi, vediamo di fare un passo indietro per sapere chi è C 17 (numero 17 nella versione originale giapponese). C 17 era giunto per la prima volta nella serie di Dragon Ball Z durante la saga degli androidi, assieme alla sua sorella gemella C 18.

Il ragazzo si era poi ribellato al Dottor Gelo ed era andato alla ricerca di Son Goku al fine di sconfiggerlo una volta e per tutte. Durante il tragitto, però, C 17, assieme a C 18, vengono rintracciati da Cell, altra creatura creata da Dotto Gelo in un futuro alternativo che era giunta nel passato al fine di assorbire C 17 e C 18 che si trovavano solo in quella specifica linea temporale. Il primo a cadere nelle grinfie di Cell sarà C 17 che però, verrà riportato in vita dalle sette sfere del drago e dal Drago Shenron alla fine della saga di Cell. Nonostante tutto questo, però, di lui non si saprà praticamente più nulla, tranne il fatto che il giovane è diventato buono. Lo si vedrà di sfuggito pochissime volte, ad esempio quando egli donerà la sua energia a Son Goku per potergli permettere di sconfiggere una volta e per tutte il terribile Majin Buu verso la fine dell'ultima saga della serie di Dragon Ball Z, ovvero quella di Majin Buu.

Ebbene, grazie al collegamento tra C 17 della terra e C 17 del Regno dei Morti, non solo il Dottor Myuu ed il Dottor Gelo riescono a tornare sulla Terra, tra il regno dei Vivi, ma anche tutti quanti i passati nemici di tutte le serie di Dragon Ball e Dragon Ball Z che meditano vendetta. Fortunatamente, però, nel frattempo i nostri guerriei sono nettamente migliorati e di fatti avversari potentissimi ed inarrestabili come Cell nella sua forma di essere perfetto e persino Freezer nella forma della sua ultima trasformazione, vengono sconfitti in men che non si dica sotto lo sgomento di tutti. Appare chiaro che non sono loro il vero problema, bensì il C 17 del Regno dei Morti che intende operare una fusione (uguale a quella che avevano fatto Vegeta a Son Goku in occasione della saga di Majin Buu) assieme al gemello C 17 della Terra. Da questa fusione, che per altro riuscirà perfettamente, si formerà un guerriero praticamente inarrestabile di nome Super C 17. Siccome il varco è stato creato dalla presenza stessa del gemello C 17 del Regno degli Inferi, appare subito chiaro che l'unico modo per chiudere il varco è proprio quello di eliminare Super C 17 il quale, però, si dimostra essere subito più forte che mai!








  Varie relative all'anime piu' amato di sempre  
 
  Sfere del Drago
 
 
 
 
 
 
  Draghi 1 - 2
 
 
 
 







| Policy Disclaimer | Mappa del sito | DB1 DB2 | DBZ1 Z2 Z3 Z4 | DBGT1 GT2 GT3 |
Copyright 2002-2013 Dragonball-Z.IT - Tutti i diritti Riservati