Dragonball - La storia di Dragon Ball - Capitolo 1


| Dragon Ball | Dragonball Z | Dragonball GT | Aggiungi ai Preferiti | Policy Privacy |



Torna alla home di Dragonballz
Goku nella sua versione Anime

 

Storia Dragonball - 1




1- L'incontro con la bella Bulma

- Capitolo 1: L'incontro con Bulma -

Il cartone animato, ma anche il fumetto di Dragon Ball, creato dalla mente geniale di Akira Toriyama ha inizio quando Son Goku è ancora un bambino. Più precisamente, la scena iniziale della serie è dedicata a Bulma, una giovane ragazza molto intraprendente dai capelli azzurri e dagli occhi dello stesso colore. La teen ager sta viaggiando, ma non sappiamo ancora per quale strana ragione. Sappiamo solo che con Bulma ha in mano uno strano marchingegno di forma circolare che controlla in continuazione. La ragazza dice, guardando quello strano oggetto, che "non si dovrebbe trovare molto lontano", ma non sappiamo a chi o a cosa si stia mai riferendo. L'auto di Bulma sfreccia veloce sulle strade ripide di quelle montagne ancora incontaminate e sembra che tutto sia calmo e tranquillo quando, ad un certo punto, sbuca da fuori dalla strada proprio il nostro protagonista, Son Goku. A causa delle guida davvero poco attenta ed inoculata, Bulma rischia seriamente di mettere sotto il giovane il quale stava rincasando con un grosso pesce che aveva appena catturato.


Per fortuna, però, nessuno si fa male e la giovane quasi senza curarsi di ciò che era appena accaduto, continua il suo viaggio verso la meta. Dopo pochi minuti Bulma giunge davanti all'abitazione di qualcuno ed è pronta a scendere dall'auto per introfularsi nella casa e prendere ciò che lei desiderava così tanto, quando, all'improvviso sbuca di nuovo dal nulla il bambino di prima, il nostro eroe Son Goku, sempre con il grosso pesce. Il bimbo, completamente ignaro di come giri il mondo, pensa che l'auto di Bulma non sia altro che un orribile mostro venuto lì per farlo fuori o comunque per sconfiggerlo. Il piccolo, quindi, posa il suo adorato pesce, sfodera il suo bastone speciale e inizia a battagliare contro il veicolo di Bulma finendo per distruggerlo. Adirata per quello che era appena accaduto, Bulma esce fuori dalla auto ed inferocita come non mai chiede spiegazioni circa il comportamento ingiustificabile di quel bambino. Dalla discussione Bulma fa capire a Son Goku di essere una ragazza e così il bambino cambia subito atteggiamento dal momento che gli era stato esplicitamente insegnato che non si doveva in alcun modo fare del male a delle donne e, anzi, si dovevano trattare il meglio possibile. Il piccolo Son Goku spiega alla ragazza di essere solo, di aver sempre abitato presso quelle montagne e di non sapere che una auto non fosse un mostro orribile.

Appurato che Bulma era un comunissimo essere umano, il bimbo la fa accomodare a casa sua: una abitazione piccola, modesta, ma pulita. La ragazza non ci mette molto prima di trovare ciò che cercava prima così tanto disperatamente. Si tratta di una sfera, una sfera molto strana, per dirla tutta, dal momento che essa è tutta gialla con quattro stelline rosse al suo interno. Bulma mostra a Son Goku una cosa davvero molto interessante: la giovane, di fatti, è in possesso di altre due sfere molto simili a quella posseduta da Son Goku. Una delle sfere ha cinque stelline, l'altra ne ha due. Bulma spiega a Son Goku che al mondo esistono ben sette sfere e che se qualcuno le raccoglie tutte, la leggenda narra che possa essere evocato il potentissimo Drago Shen Rong, un essere assolutamente forte e potente che è capace di esaudire qualsiasi tipo di desiderio gli venga chiesto. Il desiderio che Bulma vorrebbe tanto esprimere sarebbe quello di chiedere al Drago Shen Rong di farle trovare l'uomo della sua vita: un bel fusto dal fisico perfetto.


La giovane chiede, quindi, al bambino di darle la sfera dicendogli che non appena esprimerà il suo desiderio gliela restituirà e che quello era semplicemente un prestito. Il bimbo, però, si rifiuta categoricamente di darle la Sfera spiegandole brevemente che si trattava dell'unico ricordo nonché dono che gli era rimasto del suo povero nonnino di nome Son Gohan il quale lo aveva allevato e cresciuto con amorevole cura nonché gli aveva insegnato tutto ciò che sapeva delle arti marziali... un passatempo che era diventato per Son Goku una vera e propria ossessione. Bulma non sa che cosa fare dal momento che non poteva certo mettersi contro di lui dato che, nonostante le apparenze, Son Goku era un bambino molto manesco e pericoloso. Bulma decide, quindi, di sfruttare la sua intelligenza e la sua malizia prettamente femminili e così gli propone una via alternativa che avrebbe permesso a lei di esprimere il desiderio e a Son Goku di tenersi la sfera. Il piccolo avrebbe, di fatti, dovuto seguirla in una avventura mozzafiato. Infondo, così facendo, il piccolo, che diceva tanto desideroso di diventare più forte, avrebbe avuto modo di incontrare molta gente nuova e quindi di mettersi in discussione.

La proposta è molto gradita a Son Goku il quale si era stancato di vivere segregato su quelle remote montagne. Purtroppo, però, la macchina di Bulma era andata distrutta in precedenza e la giovane non vede altra soluzione che usare un mezzo completamente diverso. La ragazza apre una valigetta molto piccola e da essa vi estrae una piccola capsula che lei dice chiamarsi: "Capsula Hoi Poi". Bulma spiega a Son Goku che le capsule Hoi Poi sono un'invenzione di suo padre, il capo della Capsule Corporation e che permettono di poter racchiudere in pochissimo spazio oggetti enormemente ingombranti come veicoli o addirittura piccole abitazioni. Spiega, inoltre, che per poter trovare le sfere del drago rimanenti, ella si avvarrà del famigerato radar cerca sfere con il quale la giovane potrà localizzare l'esatta ubicazione di tutte quante le sfere del drago. Son Goku è davvero molto confuso, ma accetta ugualmente di seguirla a bordo della sua moto sfrecciante. L'avventura ha finalmente inizio!

CAPITOLI - STORIA DRAGON BALL - Prima Serie

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 - 45 - 46 - 47 - 48 - 49 - 50 - 51 - 52 - 53 - 54 - 55 - 56 - 57 - 58 - 59 - 60 - 61 - 62 - 63 - 64 - 65 - 66 - 67 - 68 - 69 - 70 - 71

--> cap 2 genio delle tartarughe di mare






  Varie relative all'anime piu' amato di sempre  
 
  Sfere del Drago
 
 
 
 
 
 
  Draghi 1 - 2
 
 
 
 







| Policy Disclaimer | Mappa del sito | DB1 DB2 | DBZ1 Z2 Z3 Z4 | DBGT1 GT2 GT3 |
Copyright 2002-2013 Dragonball-Z.IT - Tutti i diritti Riservati