Personaggi di Dragonball Z : Babidi


| Dragon Ball | Dragonball Z | Dragonball GT | Aggiungi ai Preferiti | Policy Privacy |



Torna alla home di Dragonballz
Goku nella sua versione Anime

 

Babidi




Personaggio Babidi

Babidy è un nuovo personaggio del quale si fa la conoscenza per la prima volta durante la saga di Majin Bu in Dragonball GT. E’ figlio di Bibidy, il potentissimo mago che milioni di anni prima aveva generato il malefico Majin Bu con lo scopo di ottenere il dominio dell’intero universo. Purtroppo però non aveva fatto conto della enorme forza della sua creatura e infatti, una volta perso il controllo del mostro, fu costretto a rinchiuderlo in una sfera e nasconderlo sulla Terra, venendo poi ucciso dall’ultimo Kaiohshin rimasto in vita, il Kaiohshin dell’Est. L’aspetto di Babidy ricorda molto quello di suo padre, poichè come esso anche questo nuovo personaggio è di corporatura decisamente minuta, ma dimostra di avere più potere di quello che sembrerebbe date le ridotte dimensioni. Oltre l’aspetto Babidy ha ereditato dal genitore anche il carattere, la forza e le ambizioni: è, come il suo defunto padre, un grandissimo mago oscuro, con una voglia di potere infinita e una particolare capacità che lo aiuterà in parte a realizzare i suoi desideri: è capace di manipolare la mente delle persone, in modo da ottenerne il completo controllo e poter ordinare ciò che più lo aggrada.

Sette anni dopo la sconfitta del terribile Cell, quando tutto ormai sembrava tranquillo, Babidy arriva sulla terra per vendicare la morte di suo padre e ottenere il dominio del pianeta. Da solo però non può farcela e quindi con la stessa convinzione che ebbe suo padre milioni di anni prima, decide che la cosa migliore da fare sia liberare il perfido Majin Bu dalla sfera in cui era stato imprigionato, in modo da poterlo controllare e usare come arma di distruzione. Per distruggere il potente incantesimo che tiene chiusa la sfera e quindi risvegliare questo terribile mostro, ha bisogno di accumulare una elevata quantità di energia, cosa che non è capace di fare da solo esclusivamente con i suoi poteri di mago. A tal proposito si fa aiutare da due guerrieri, che egli stesso potenzierà tramite la sua magia. Ordina ad essi di recarsi al torneo Tenchaichi, con lo scopo di assorbire più energia possibile dai partecipanti, attraverso l’utilizzo di un particolarissimo oggetto. I guerrieri non lo deludono e colpiscono Gohan proprio quando si trasforma in Super Sayan, ma vengono poi inseguiti da Kaiohshin dell’Est e Kibith, e raggiunti in seguito dai guerrieri Z.

Dopo aver ucciso i suoi due guerrieri Spopovich e Yamu, Babidy fa affidamento al suo più forte alleato: Darbula. Costui è il re degli inferi, e anche la sua mente è tenuta sotto controllo dal potente mago. La forza di questo demone sta in un suo particolare potere, è infatti capace di trasformare in pietra i suoi nemici grazie alla sua saliva. Ed è proprio grazie a questa tecnica che, durante la lotta nella navicella di Babidy, Darbula riesce a immobilizzare Piccolo e Crilin trasformandoli in pietra. Venuto poi a conoscienza dell’ambizione di Vegeta e della sua malvagità interiore, decide di tornare dal suo capo per rivelargli il punto debole del nemico. Babidy a questo punto decide di portare dalla sua parte anche il fortissimo guerriero Sayan, cosa che non risulta poi così difficile da attuare, infatti sapendo quanto grande è la voglia di primeggiare di Vegeta gli basta rivelare che sotto il controllo della mente il suo potere diverrebbe immenso. Sentita la proposta il Sayan concede carta bianca al mago, che preso possesso della mente del guerriero lo trasforma in Majin Vegeta, donandogli una forza veramente strabiliante. Babidy senza essersene reso conto ha commesso un grave errore, in quanto non ha tenuto conto del pessimo carattere di questo guerriero. Vegeta infatti non obbedisce al suo “padrone” e decide di scontrarsi con Goku per dimostrare la superiorità del Principe dei Sayan contro colui che ha sempre definito traditore della razza. In un modo o nell’altro Babidy ottiene quello che aveva da tempo desiderato: la grandissima energia che viene sprigionata durante il combattimento dei due Sayan è necessaria per rompere l’incantesimo che teneva chiusa la sfera nella quale era imprigionato Majin Bu e il mostro può finalmente risvegliarsi. Inutilmente i guerrieri tentano di fermare il perfido nemico che semina terrore e morte nel pianeta Terra. A questo punto Babidy sembra aver ottenuto quello che voleva da tempo, ma la sua è una mera illusione, e così come accadde milioni di anni prima a suo padre, il piccolo mago perde il controllo della creatura. Majin Bu, scocciato dai numerosi ordini e insulti ricevuti dal padrone, decide di ucciderlo, distruggendo così oltre al suo corpo anche tutti i sogni di gloria di Babidy. Ma, si sa, chi troppo vuole, nulla stringe! ^__^








  Varie relative all'anime piu' amato di sempre  
 
  Sfere del Drago
 
 
 
 
 
 
  Draghi 1 - 2
 
 
 
 









Bibidi  
Babidi   Al Satan
C16   Jamko
C17   Junior
Bulma Brief   Maestro Muten
Cell   Tenshinhan
Crilin   Vegeta
     
     

| Policy Disclaimer | Mappa del sito | DB1 DB2 | DBZ1 Z2 Z3 Z4 | DBGT1 GT2 GT3 |
Copyright 2002-2013 Dragonball-Z.IT - Tutti i diritti Riservati