Personaggi di Dragonball Z : Tenshinhan


| Dragon Ball | Dragonball Z | Dragonball GT | Aggiungi ai Preferiti | Policy Privacy |



Torna alla home di Dragonballz
Goku nella sua versione Anime

 

Personaggio Tenshinhan





Personaggio Tenshinhan

Tenshinan assieme a Crilin può essere considerato il terrestre più forte di tutte e tre le serie DragonBall. E’ un ragazzo fortissimo, dotato di tre occhi che gli danno la possibilità di vedere anche i movimenti più veloci, e assieme al suo fedelissimo amico Jiaozi è discepolo dell’Eremita della Gru, ex compagno di allenamenti di Muten. In un primo momento fa parte della schiera dei nemici di Goku, ma passa poi dalla parte dei buoni proprio grazie all’aiuto del maestro Muten, che vista la sua enorme potenzialità gli consiglia di smettere di sottomettersi al volere del perfido Eremita della Gru e di usare la forza per far del bene e non del male.

Il suo personaggio appare per la prima volta quando Goku, ancora dodicenne, sta girando il mondo per allenarsi e giunto in un villaggio decide di aiutare gli abitanti a sventare il piano di due prepotenti che vogliono estorcere i soldi alla popolazione per volere del loro capo. I due cattivi del momento sono proprio Tenshinan e il suo fedele compagno Jiaozi. Il secondo incontro con Tenshinan avviene durante il torneo Tenkaichi, nel quale il guerriero si scontra prima con Yamcha, che batte senza troppi problemi mandandolo addiritura all’ospedale dopo avergli rotto una gamba, e poi con Jackie Chun (il maestro Muten mascherato per non farsi riconoscere). Combattendo contro di lui Muten nota un’enorme forza nell’avversario e dopo aver lottato un pò decide di ritirarsi dal torneo, lasciando quindi la vittoria della semifinale a Tenshinan che accede direttamente alla finalissima dove incontra Goku. Durante lo scontro con il nostro eroe, Tenshinan dimostra di essere il primo vero nemico temibile che Goku abbia incontrato fino a ora, e dopo un’estenuante lotta riesce a battere Goku, che cade per primo fuori dal ring facendo si che l’avversario diventi il nuovo campione mondiale di arti marziali.

Una volta terminato il torneo, Tenshinan decide di dare ascolto alle parole del maestro Muten, e seguito dal compagno Jiaozi, decide di abbandonare il ruolo di cattivo e distaccarsi dall’Eremita della Gru, passando così dalla parte dei buoni. Da questo momento in poi il ragazzo mette la sua potenza a disposizione delle forze del bene, lottando ogni volta contro i nuovi nemici che si presentano, senza mai tirarsi indietro, nemmeno quando si rende conto di non avere speranze di vittoria. Una delle prime occasioni in cui dimostra di essere realmente passato dalla parte dei buoni è il ritorno del Grande Mago Piccolo, quando, dopo avere assistito passivamente alla morte del maestro Muten e del suo fedelissimo amico Jiaozi decide di imparare la tecnica della Mafuuba (Onda Sigillante) per sconfiggere il terribile nemico. Purtroppo però il Grande Mago Piccolo trova le sfere del drago ed esprime il desiderio di diventare nuovamente giovane, ottenendo in questo modo una forza decisamente maggiore di quella del terrestre. Tenshinan dimostra di non aver paura di niente e si scontra comunque contro il nemico, ma non avendo abbastanza forza viene sconfitto quasi immediatamente, solo l’arrivo di Goku lo salva.

Dopo la sconfitta del terribile nemico, Tenshinan, decide di allenarsi assieme a Jaozi, Crilin e Yamcha in vista della prossima edizione del torneo di arti marziali, nel quale il terrestre affronterà nuovamente Goku proprio durante la finalissima. In occasione di questo scontro Tenshinan dimostra ancora una volta la sua grandissima potenza, però tutte le nuove tecniche imparate non sono abbastanza per permettergli di sconfiggere Goku che dimostra ancora una volta di essere il più forte.

In Dragonball Z il suo personaggio diventa meno influente in quanto la sua forza è nettamente inferiore a quella di Piccolo, Goku e degli altri sayan, ma Tenshinan dimostra più volte di essere un abilissimo combattente e di avere un grandissimo coraggio, infatti pur avendo la consapevolezza di non avere possibilità di vittoria, più volte decide di scagliarsi contro i nemici solo per aiutare i suoi compagni di avventura, come accade ad esempio nello scontro contro Cell quando il cyborg tenta di assorbire C18.








  Varie relative all'anime piu' amato di sempre  
 
  Sfere del Drago
 
 
 
 
 
 
  Draghi 1 - 2
 
 
 
 









Bibidi  
Babidi   Al Satan
C16   Jamko
C17   Junior
Bulma Brief   Maestro Muten
Cell   Tenshinhan
Crilin   Vegeta
     
     

| Policy Disclaimer | Mappa del sito | DB1 DB2 | DBZ1 Z2 Z3 Z4 | DBGT1 GT2 GT3 |
Copyright 2002-2013 Dragonball-Z.IT - Tutti i diritti Riservati